al modulo di contatto.

Le seguenti condizioni valgono per tutte le quotazioni, contratti e prestazioni di servizio della società ERREMA srl. Altre condizioni, in particolar modo le condizioni di acquisto, diventano valide solo se esplicitamente confermate per iscritto e riconosciute dalla stessa.

Le nostre quotazioni sono libere e non vincolanti.

In caso di una conferma dell’ordine i prezzi indicati sono invariabili, non si accettano sconti o arrotondamenti se non preventivamente concordati, ciò non vale per gli ordini a lunga scadenza oppure se la modifica dei prezzi viene esplicitamente comunicata.

I termini di consegna non sono vincolanti e quindi sono da considerarsi indicativi. Per cause di forza maggiore dovute ad anomalie di ogni tipo ad es: per mancanza di materia prima, per scioperi, guerre ovvero simili eventi presso un nostro fornitore, ERREMA ha il diritto di richiedere un annullamento del contratto senza rivendicazione di risarcimento danni per l’acquirente.

Gli ordini devono avere un valore minimo di almeno € 100,00.= IVA esclusa.

Tutte le spedizioni sono effettuate per conto e rischio dell’acquirente, anche in caso di resa franco destino. 

Si ritiene che le merci vengano accettate al momento della consegna. Il termine per la presentazione dei reclami è di 7 giorni ai sensi dell’articolo 1495 c.c. e deve avvenire per iscritto (anche per fax) c/o il venditore. Se le merci vengono usate anche in parte, l’intera quantità della merce verrà considerata accettata. La ERREMA srl è ritenuta responsabile della sostituzione delle merci che non sono conformi ai requisiti a seguito di danneggiamento degli imballi oppure a motivo di difetti di fabbricazione non visibili che non si è potuto accertare al momento dell’accettazione delle merci. ERREMA srl non è responsabile se l’acquirente ha proceduto a far installare, testare o utilizzare le merci da parte di personale incompetente, se il materiale è utilizzato in modo scorretto o per usi inadeguati. ERREMA srl fa riferimento al catalogo e/o ai depliant informativi per quanto attiene alle condizioni di garanzia dei nostri fornitori e all’uso corretto delle merci fornite. La merce può essere resa solo con il consenso della ERREMA srl, deve risultare nuova di fabbrica, avere imballaggi originali e deve essere rispedita a carico dell’acquirente.

La merce resta di proprietà della ERREMA srl fino al pagamento per intero della somma dovuta e degli interessi.

In caso di ritardo nei pagamenti la ERREMA srl è autorizzata a rescindere tutti i contratti e/o ordini in esecuzione e a richiedere un risarcimento per i restanti. Tutte le spese relative e le imposte pagate per le procedure di protesto, spese bancarie, bolli, ecc. sono a carico del cliente.

Per eventuali controversie è competente esclusivamente il Foro di Milano.